Ciao a tutti, mi chiamo Ruben!

Sono nato in una famiglia evangelica che mi ha sempre insegnato le cose di Dio, ed io, fino alla terza media, sembravo un normalissimo e bravissimo ragazzino.

Arrivato alla terza media ho iniziato ad approcciarmi con la vita in maniera diversa, volevo essere più indipendente, sembrare più grande, più “figo“, così ho tirato fuori tutto quel lato negativo del mio carattere che fino ad allora avevo nascosto.

Ho iniziato a fumare, bestemmiare e credere sempre meno in Dio. In realtà io ho sempre creduto in Dio, ma credevo che lui fosse li in cielo, e io in terra ed ognuno faceva quello che voleva. Arrivo quindi alle superiori, inizio a frequentare una delle scuole più malfamate d’italia, eravamo in una trentina in classe e tutti molto più grandi di me. E da loro ho preso tutti gli aspetti più negativi. Iniziai a bere, drogarmi e fare esperienze di ogni genere. Ho rischiato più volte la vita, sopratutto per l’alcool che assumevo ogni week end, più volte ho rischiato la galera.

Le mie giornate passavano nei bar, con i miei amici, bevendo e usando droghe di ogni genere, la scuola non la frequentavo ormai più. Ma presto Dio decise di farmi tornare in me, grazie ad un amico, che mi parlò di Dio in una maniera diversa da quella che conoscevo. Dio mi fece riflettere molto, spesso non dormivo per paura di morire, fino a quando decisi di prendere una decisione serie e netta davanti a Dio.

Lo avrei seguito!

Così la mia vita cambiò radicalmente, ora vedevo tutto sotto un altro aspetto, e volevo seguire Dio. Così un giorno, passeggiando nel mio paese, sul lungo lago, vidi un sacco di motociclisti. Io stesso ero un motociclista, e mi chiesi in quel momento come avrei potuto fare a parlare di Dio a quei bikers.

La risposta me la diede Dio stesso qualche tempo dopo. ero a Verona, alla fiera motociclistica, e tra ragazze e moto, vidi uno stand diverso dagli altri. Era lo stand della CMA ITALY. Presi contatti, Dio mi stava rispondendo, io volevo parlare e far conoscere Dio ai motociclisti e grazie alla CMA potevo farlo.

Ora sono passati anni da quando sono entrato nella CMA è come il primo giorno, sono felice e carico nel far conoscere quello che Dio solo può fare, cambiare le vite delle persone, comprese quelle dei biker!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.